Harry Potter: L’attore protagonista dell’iconica saga ci ha rivelato quale dei film fosse il suo preferito

Se c’è una persona qualificata abbastanza da decidere quale tra gli otto film di Harry Potter sia il migliore dell’intera saga, quello è proprio Daniel Radcliffe. L’attore che ha portato Il Bambino Che è Sopravvissuto sul grande schermo per quasi dieci anni ha condiviso con noi quale degli otto film sia il suo favorito, ed i fan potrebbero restare sorpresi da quale dei film sia stato posto al primo posto della lista. 

“Amo l’ultimo film (Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2), ma amo anche il quinto (Harry Potter e L’Ordine della Fenice), che non è decisamente tra i preferiti del pubblico, da quanto ho capito,” ha rivelato Daniel a Wired. “Lo amo per la relazione che si forma tra Harry e Sirius (Black), e perché vediamo Gary Oldman un sacco in questo film.” 

 

Daniel ha anche raccontato quanto la sua esperienza personale nel realizzare il film abbia influenzato il fatto che il quinto sia diventato il suo preferito. 

“Il quinto è stato il mio preferito. Probabilmente anche da filmare. Abbiamo passato dei mesi davvero bellissimi girando quel film. Cinque o Sette, parte due,” ha detto Daniel. Mentre alcuni fan potrebbero essere sorpresi dalla risposta dell’attore, l’ultimo film della saga ha in realtà un voto medio di 8.1 tra i sondaggi online, rendendolo il film preferito da quasi tutti i fan, secondo IMDB. Allo stesso tempo, Harry Potter e l’Ordine della Fenice è il penultimo, con un voto medio di 7.5, solo .1 più alto di Harry Potter e La Camera dei Segreti, il film con il punteggio più basso dell’intera saga. 

 

Quindi, mentre Daniel potrebbe essere uno dei pochi ad aver amato Harry Potter e L’Ordine della Fenice, ci sono un sacco di altre persone che hanno amato l’ultimo film.

Daniel Radcliffe ha recentemente ammesso di non usare mai Harry Potter come modo per approcciare una persona e, in una recente intervista con il The Daily Mail, ha spiegato anche il motivo dietro la sua decisione. A quanto pare, lui pensa di essere stato davvero pessimo nei panni del bambino che è sopravvissuto. 

 

Sebbene l’attore non abbia chiaramente alcun desiderio di realizzare altri film di Harry Potter, Daniel sembra comunque molto incline a discutere quello che succede nel mondo del maghetto più famoso del mondo. Quando gli è stato chiesto se avesse voluto che Harry avesse avuto una relazione con una certa strega più brillante della sua generazione, lui ha risposto di essere grato che J.K.Rowling abbia scelto le relazioni che sono poi state incluse nei libri e nei film. 

“Se Harry ed Hermione fossero finiti insieme, sarebbe stato troppo convenzionale, ed io preferisco il modo in cui le cose sono finite, molto meno ortodosso” ha detto. 

 

Sembra proprio che qualcuno non abbia letto molte fan fiction.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *